Istituto Culturale Ladino “Majon di Fascegn” Museo Ladin de Fascia

L Segat. La Silvicoltura

INFO

Segheria Frazionale
località Meida, Pozza di Fassa

Ingresso gratuito

Apertura, visite guidate ed attività didattiche 
solo su prenotazione presso i Servizi Educativi del Museo Ladino
didattica@istladin.net / tel. 0462.760182

l segat. la silvicoltura

La nuova Sezione locale “L Segat” è stata progettata come una struttura museale a vocazione marcatamente didattica, complementare alla Sezione “La Sia” di Penia. Dedicata principalmente al confronto tra le segherie ad acqua tradizionali e le moderne tecniche di lavorazione del legname, lo spazio offre una panoramica anche su tutti i settori produttivi legati alla selvicoltura.

Partendo dall’importanza dello sfruttamento del bosco per la Comunità di Fassa nel corso dei secoli, si potranno conoscere le principali essenze locali e conoscere tre delle professioni legate alla lavorazione primaria del legname: il boscaiolo, il segantino e il carpentiere.

Ognuno dei vari settori è illustrato attraverso testi, immagini storiche, oggetti etnografici e filmati raccolti negli anni dall’Istituto Culturale Ladino, tra cui spicca l’imponente collezione “Bepo e Jan Cherlo” di Moena, proveniente da una famiglia di carpentieri da quattro generazioni.

La creazione di questa sezione è stata possibile grazie alla collaborazione con l'A.S.U.C. di Pozza che ha messo a disposizione i locali della rinnovata segheria di Meida e con la Scola Ladina de Fascia che ha partecipato alle fasi progettuali ed alla realizzazione dei materiali didattici attraverso il progetto “Dò l troi del legn”.

Visita le altre sezioni sul territorio del Museo Ladino

Eventi

Shop

Newsletter

Per restare in contatto con l’Istituto e il Museo e ricevere i nostri aggiornamenti ti invitiamo a iscriverti al nostro nuovo servizio di newsletter.

Privacy | Impressum | Sitemap | P.IVA 00379240229

  Riepilogo ordine